EN

Qualità e Tracciabilità

Micoperi Blue Growth si dedica alla ricerca e allo sviluppo di nuove tecnologie per la produzione di biomasse algali di elevata qualità grazie alla tracciabilità di filiera, a un team altamente specializzato e alle sue strutture automatizzate.

Grazie al suo personale e alle sue strutture, Micoperi Blue Growth è in grado di fornire una vasta gamma di servizi nel campo delle biomasse algali:

  • Fornitura di un’ampia scelta di ceppi algali selezionati per Centri di Ricerca
  • Fornitura di inoculi vitali per l’avviamento di sistemi produttivi
  • Consulenza per lo scaling up dei sistemi produttivi
  • Consulenza per l’avviamento di impianti di coltivazione
  • Formazione di personale tecnico specializzato per la gestione degli impianti
  • Unici produttori di biomassa algale fresca o essiccata
  • Produttori di biomasse algali liofilizzate per usi alimentari, nutraceutici, cosmetici
  • Ricerca applicata per l’ottimizzazione di coltivazioni algali
  • Formulazione di prodotti brevettati a base di microalghe per utilizzo in Agricoltura (Deposito n. BO2015A000217)

Presso la sede operativa di Ravenna è presente una serra prototipo di 180 m2 per la coltivazione di diverse specie algali. La serra è il modello utilizzato dai ricercatori MBG per progettare, testare e ottimizzare i protocolli per la produzione e la raccolta di biomassa algale su scala industriale.

E’ in fase di costruzione la prima serra produttiva ad alta tecnologia di 1300 m2 per la coltivazione in filiera agroalimentare di Arthrospiraplatensis (Spirulina), impianto unico nel suo genere per volumi e qualità della Spirulina prodotta.

La serra è stata progettata sulla base del Brevetto di Micoperi Blue Growth, Deposito n 102015000016772.

Grazie alla collaborazione con i laboratori dell’Università di Bologna – Alma Mater Studiorum,  situati a Ravenna, le biomasse algali prodotte in serra sono monitorate e analizzate giornalmente.

Presso la sede operativa di Ravenna è presente una serra di 150 m2 per la coltivazione di diverse specie algali. La serra è il modello utilizzato dai ricercatori MBG per progettare, testare e ottimizzare i protocolli per la produzione e la raccolta di biomassa algale su scala industriale.
Grazie alla collaborazione con i laboratori dell’Università di Bologna – Alma Mater Studiorum,  situati a Ravenna, le biomasse algali prodotte in serra sono monitorate e analizzate giornalmente.

La sede operativa di Ortona è divisa in due livelli che lavorano in stretto contatto l’uno con l’altro, ma con funzioni diverse:


L’AlgaLab

Per la ricerca applicata alla produzione, isola e studia nuovi ceppi algali, sperimenta nuovi terreni di crescita, e analizza diverse molecole estratte. Inoltre l’AlgaLab è il punto di partenza per la produzione di inoculi puri e altamente controllati per l’AlgaFarm.


L’AlgaFarm

E’ il livello per la produzione di biomassa algale ad elevata qualità. E’ suddiviso in diversi settori produttivi specie-specifici, in cui le diverse linee produttive sono isolate fra loro per garantire la purezza della coltivazione ed evitare contaminazioni. In ogni settore produttivo sono controllati e regolati parametri di crescita come luce e temperatura. Inoltre tutti i sistemi produttivi utilizzano sensori di pH, CO2 e O2 per il monitoraggio continuo delle colture algali.